Chuchotage

Questa tecnica di interpretazione viene utilizzata in convegni in cui 2 o massimo 3 partecipanti non comprendono la lingua di lavoro principale. Come nell’interpretazione simultanea, nello chuchotage, o interpretazione sussurrata, l’interprete traduce mentre l’oratore parla.

La differenza fra le due tecniche consiste nel fatto che nello chuchotage la traduzione non viene trasmessa da una cabina tramite microfono e cuffie, ma viene sussurrata dall’interprete direttamente all’orecchio dei partecipanti. Per questo, un interprete può fornire il servizio di chuchotage al massimo a due/tre persone.

Poiché non necessita di impianti di amplificazione, rispetto all’interpretazione simultanea, lo chuchotage ha il vantaggio di evitare i costi di noleggio e installazione della cabina e delle cuffie.

Contattami